Possibilità di trattamento

Come si può trattare un’insufficienza renale terminale?

L’insufficienza renale terminale (ESRD) può essere trattata o con dialisi o con trapianto renale. Solitamente il paziente viene messo in dialisi prima di progettare un trapianto. La dialisi e il trapianto offrono due diverse possibilità di trattamento dei reni malati.

 

Dialisi

Con questa terapia, una parte dei compiti renali viene assunta da mezzi artificiali. Sono possibili due forme di dialisi:

La dialisi peritoneale può essere effettuata di giorno secondo la modalità continua (DPCA) oppure di notte con la procedura automatica (DPA). L’emodialisi può essere effettuata presso un ospedale o un centro dialisi (all’ospedale) oppure a casa (HD domiciliare).

Trapianto

Questa alternativa terapeutica prevede la donazione di un rene sano da parte di un altro soggetto (donatore) al malato (ricevente). Il trapianto è un intervento chirurgico.